| 
Insegnanti

Insegnanti

Claudio Cesaroni di fIRENZE

Pin It

Claudio Cesaroni studia e pratica le danze storiche e popolari dal 1980, in attività organizzative, didattiche e di spettacolo, quali le rassegne annuali "Musica dei Popoli" e "Film etnomusicale" (1982-1992), il convegno internazionale "Danza tradizionale: metodi di rilevamento e confronti critici" (Prato, 1983), le trasmissioni radiofoniche per la Rai ("Folk Concerto"). 

Ha fatto parte della compagnia di danze rinascimentali e barocche “La Follia” (1986-1996) in spettacoli, in intermezzi danzati di opere (“Euridice”, “Il ritorno di Ulisse in patria”), in trasmissioni televisive (“Festa a Corte”, Rai 1; “L’occhio sul teatro e sulla danza”, DSE, Rai 3); in rassegne di danza in Italia (Ballo è Bello, Segni barocchi, La Versiliana, etc.) e all’estero (Bellinzona, Berlino, Dresda, Londra).

Ha ballato nel film “Ritratto di signora”, per la regia di Jane Campion.
 

Conduce corsi continuativi a Firenze, Calenzano, Montale, Pistoia, e in quest’ultima città collabora con il comune (Progetto Gong; Pistoia ragazzi; Rassegna “Tradizioni e oltre”; Centro di socializzazione per ragazzi disabili “Il Piccolo Principe”); tiene inoltre seminari, stage, conferenze, corsi di aggiornamento per insegnanti, lezioni nelle scuole, spettacoli, in Toscana e in altre regioni italiane, per conto di comuni, enti, associazioni, privati.

Collabora come docente di danze tradizionali con il  festival “Sentieri acustici”, diretto da Riccardo Tesi (2004 - 2008).

È socio della S.I.E.M.-Società italiana per l’educazione musicale, e membro del comitato scientifico della rassegna per le scuole dedicata a Ilva Nesci, organizzata dal V circolo didattico di Pistoia.
Conduce “E bene venga il ballo…festa intorno all’albero di maggio”, che si tiene annualmente in piazza del Comune, a Pistoia, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e alle Tradizioni e il Quinto Circolo Didattico Statale, manifestazione a cui partecipano molte centinaia di ragazzi e genitori di Pistoia e provincia.