Regolamento iscrizioni Zingarìa 2012

La partecipazione ai concerti a ballo serali del festival nelle piazze di Mesagne è gratuita.
Per chi vuole frequentare anche gli altri momenti del festival (stage, dopofestival, ecc.) o usufruire dei pernottamenti convenzionati (scuola, convento, B&B, alberghi) o della mensa convenzionata, è necessario iscriversi come socio e versare il contributo previsto per le spese organizzative, anche se non si partecipa ai corsi.

La ricezione dei partecipanti avviene presso la scuola primaria Giovanni Falcone di Mesagne https://maps.google.it/maps?f=q& VIA ANTONUCCI 72023 MESAGNE, a partire dalle ore 16,00 dell’8 agosto 2012. Dal centro di Mesagne seguite per S.Donaci – San Pancrazio e poi svoltare su via Antonucci (subito a destra).

Per la serata dell’8 agosto sono previsti concerti/esibizioni da parte dei gruppi gemellati di Grecia, Albania e Montenegro, nonché animazione con danze popolari proposte dall’Associazione Carovana Folkart.

Per iscrivervi telefonate prima al 380 437 91 40 oppure 0881 963480 (Francesco) o mandate una mail a carovanafolkart@gmail.com per verificare se ci sono posti per dormire: sacco o letto nelle aule della scuola, campeggio nel cortile della scuola e Convento. Per B&B e alberghi occorre prenotare direttamente consultando quelli cui all’elenco linkato sul sito.

Quando i posti sono esauriti non accettiamo più iscrizioni per rispetto di chi vorrebbe venire e di chi si è già prenotato. Chi arriva senza prenotazione lo fa a proprio rischio.

La prenotazione del posto a dormire va confermata contestualmente con il pagamento dell’iscrizione da effettuare tramite bonifico bancario intestato a:

Associazione Culturale Carovana Folkart via C. Battisti 12 –71026 Deliceto (FG) codice IBAN IT60D05424-78400-000001012705 Codice BIC – BPBIT3B BIC: BPBAIT3BXXX

Una copia del bonifico va mandata via fax al n. 0881 963480, oppure via mail carovanafolkart@gmail.com & carovanafolkart@gmail.com, insieme al modulo di iscrizione scaricabile dal sito www.zingaria.com.

Il pagamento dei pernottamenti si effettua sul posto, alla reception del festival. I costi per ogni notte a persona sono di: € 7,00 per i saccopelisti e tende, € 12,00 con letto a scuola, da 20,00 € a 25,00 € per il Convento. da 25,00 € in su per alberghi e B&B.

Per usufruire dei pernottamenti a scuola è richiesto UN MINIMO DI PERMANENZA DI 4 DEI 5 GIORNI DI FESTIVAL PREVISTI per cui nel caso di arrivi posticipati o partenze anticipate, non si condonano o restituiscono le relative somme. Permanenze più brevi presso le strutture scolastiche saranno accettate, salvo disponibilità, solo una settimana prima dell’inizio del festival.

Per le sistemazioni a scuola con letto occorre portarsi lenzuola e asciugamani.

La scuola è dotata, oltre che dei normali servizi igienici per alunni e insegnanti, di ben 16 docce suddivise per uomini e donne, con ampi spogliatoi e riscaldamento a gas: quindi con acqua sempre calda !!!

Il contributo di iscrizione al festival, da versare sia se si partecipa ai corsi sia se si è accompagnatori, dipende dal periodo in cui viene effettuato il pagamento. Sono previsti i seguenti contributi, comprensivi anche del tesseramento all’ass. Carovana Folkart:

Entro il 25 giugno è di 40,00 €
Entro il 10 luglio è di 55,00 €
Entro il 31 luglio è dì 70 €
Dopo il 31 luglio è di 80,00 €

Altre situazioni:
25 € per un solo giorno e se si è autonomi per il pernottamento.
15 € per mezza giornata e se si è autonomi per il pernottamento.
Per i residenti all’estero (allegare fotocopia documento di identità) vi è lo sconto del 50%.
Per i ragazzi sino a 14 anni l’iscrizione è gratuita, da 14 a 18 anni è del 50%.

Chi si iscrive e non può più partecipare, recupera l’intera quota se trova un sostituto oppure, se si avvisa almeno una settimana prima, può scalare l’importo per il festival successivo o recuperare subito il 50% della quota. Perde l’iscrizione negli altri casi.

Per motivi logistici mettiamo a disposizione i posti letto disponibili nel Comune di Mesagne (scuola, convento e alberghi) solo per chi pernotta almeno quattro dei 5 giorni del festival.

Con la registrazione, viene dato ai partecipanti un braccialetto colorato a seconda del numero di giorni. Questo dà diritto a frequentare tutte le attività del festival all’interno della scuola (stage, mensa, convegni, dopofestival).

Per motivi di sicurezza l’ingresso nelle strutture scolastiche che ospitano il festival è consentito solo agli iscritti muniti dell’apposito braccialetto e che occorre esibire al personale di sorveglianza, diurna e notturna, ogni volta che si entra nella scuola.

L’accesso agli stage è consentito solo agli iscritti; gli altri possono accedervi per max 15 minuti rilasciando un proprio documento in ricezione.

Mensa:
La mensa sarà gestita dal personale della ditta che già svolge il servizio ristorazione presso la Giovanni Falcone, utilizzando le cucine e le attrezzature presenti nella scuola stessa: quindi, come sempre, cibi preparati e cotti al momento, sempre caldi grazie alle moderne attrezzature in dotazione. Sarà possibile usufruire della mensa solo prenotando con debito anticipo i relativi pasti. Il costo per ogni pasto completo è di 10 € (compreso acqua, escluso vino o bibite e caffè). Il menù sarà disponibile on line sul sito. Sono previste una cena con prodotti e piatti tipici e una cena etnica al costo di 13 €. Per chi si abbona a minimo 7 pasti le cene tipiche costeranno 10 €. Potranno essere prenotati singoli primi o secondi piatti solo con un giorno di anticipo e per minimo 10 porzioni.

E’ assolutamente vietato cucinare nelle aule; l’utilizzo di fornelli è consentito solamente nell’area campeggio del cortile.

E’ possibile acquistare bibite e cialde caffè presso la ricezione del festival durante gli orari di apertura. A 20 metri dal cancello d’ingresso della scuola è funzionante un bar gazebo dove sarà possibile acquistare anche cornetti per la colazione.

Dopofestival:
Dopo i concerti serali, per chi volesse continuare a danzare, sarà disponibile l’ampia palestra della scuola, dalle ore 3 alle 6. Lo spazio sarà attrezzato e dedicato soprattutto alle mazurche e alle danze impari. Possono accedere solo gli iscritti al festival.